Come farsi seguire su Twitter

Twitter è una delle reti sociali più utilizzate al mondo. Il servizio, che è gratuito, rientra tra quelli che vengono comunemente definiti come social network insieme a Facebook, ad Instagram ed a Google+. Twitter non è altro che una piattaforma di micro blogging che permette di inviare i cosiddetti ‘tweet’, ovverosia messaggi brevi aventi una lunghezza massima di 140 caratteri.

Following e follower Twitter per seguire ed essere seguiti

Recentemente, Italia compresa, il limite massimo dei caratteri per ogni ‘cinguettio’ è stato inoltre raddoppiato in molti paesi del mondo a 280 caratteri. Su Twitter è possibile seguire altre persone e farsi seguire, ovverosia avere rispettivamente dei following e dei follower. Affinché il maggior numero di persone su Twitter legga i nostri ‘tweet’, occorre avere, di conseguenza, un numero crescente di follower, il che significa che più utenti ci seguono, maggiore sarà la visibilità dei nostri cinguettii. Ed allora, come farsi seguire su Twitter?

Ebbene, di norma una quota parte delle persone che si seguono ricambiano il following diventando così utenti che ci seguono, ma è bene non seguire tutti indiscriminatamente al fine di acquisire nuovi seguaci in quanto, altrimenti, si rischia di violare la policy di Twitter che è bene leggere con attenzione.

La strada più giusta per farsi seguire su Twitter è quella di guadagnare visibilità con i tweet, ed in particolare andando a postare messaggi, anche con contenuti multimediali, che non solo siano utili alla community, per esempio a livello informativo, ma che siano anche in grado di generare una sana discussione all’interno della rete sociale.

Follower su Twitter, i consigli per emergere sul social

Con milioni di utenti che sono attivi ogni giorno in tutto il mondo, acquisire nuovi follower su Twitter non è una cosa semplice anche perché nell’arco di pochi secondi a scorrere sono centinaia di migliaia di tweet. Di conseguenza i messaggi postati sulla rete sociale non devono essere solo scritti bene ed interessanti, ma devono essere anche speciali rispetto agli altri, e per questo, ad esempio, i messaggi vanno sempre arricchiti con i propri pensieri e con le proprie riflessioni critiche estraendo all’occorrenza anche delle citazioni interessanti. Per farsi seguire su Twitter, infatti, è fondamentale da un lato essere sempre se stessi, ma dall’altro con i tweet occorre andare a soddisfare quelli che sono i desideri e le curiosità della community.

La maggioranza degli esperti di social marketing, inoltre, mette in evidenza come i tweet con testi accompagnati da contenuti multimediali siano di norma più accattivanti rispetto ai cinguettii che sono solamente testuali. In altre parole i tweet con allegate foto o video riescono a catturare maggiormente l’attenzione degli altri utenti su Twitter. Nel postare tweet coinvolgenti, è bene inoltre ricordare che Twitter non è una rete sociale passiva, il che significa che oltre a postare messaggi i follower possono aumentare solo mostrando a sua volta interesse per i tweet degli altri utenti mettendo dei ‘like’ ma anche rispondendo al fine di creare coinvolgimento specie sui cosiddetti trend topic, ovverosia su quelle che sono le tendenze del momento.

Alessia Bianchi

Internet addicted, amante della tecnologia scrive guide e news utili rispondendo a domande come codici sconto, come fare, i perche etc etc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.