SEO on-site: cos’è e chi se ne occupa?

Per chi lavora nel mondo del Web, la SEO è pane quotidiano. Acronimo di Search Engine Optimization, il termine SEO va a indicare tutte quelle attività svolte con lo scopo di ottimizzare un determinato sito web per i motori di ricerca, migliorandone quindi il posizionamento sugli stessi e aumentandone qualità e visibilità.
Le attività principali sono suddivisibili tra SEO on-site e SEO off-site. Mentre le seconde si riferiscono a operazioni svolte al di fuori del sito web per il quale il consulente SEO lavora, le prime riguardano proprio le attività interne al sito in questione.

SEO on-site: lavoro a 360°

Gli interventi di SEO on-site riguardano sia i contenuti interni al sito stesso che la sua architettura.

Per quanto concerne i contenuti, non basta lavorare sulle parole chiave per ottenere buoni risultati. La qualità è importante, spesso molto più della quantità. Le keywords sono indispensabili, ma i contenuti di cui fanno parte devono essere unici, di valore e attinenti rispetto alla query dell’utente. I motori di ricerca come Google lavorano al fine di catalogare e selezionare le pagine migliori, non solo sulla base delle parole chiave, ma anche sul tipo di arricchimento che tale contenuto può fornire a un eventuale lettore.

La figura del copywriter entra in gioco proprio in questo campo e si attiva con lo scopo di arricchire il sito seguendo le logiche dell’ottimizzazione, ma mantenendo un linguaggio coinvolgente e appetibile per chi naviga sul web.

A fianco dell’ottimizzazione delle parti testuali, anche l’ottimizzazione delle immagini è importante.

L’ottimizzazione dell’architettura di un sito web vede anche la collaborazione dello sviluppatore. Riguarda il codice HTML, la struttura dei collegamenti interni, il nome del dominio, tag e meta tag. Inoltre è fondamentale apportare modifiche graduali per andare incontro alla continua mobilità del Web, sempre tenendo conto delle parole chiave di riferimento.

Si tratta quindi di un lavoro che coinvolge più figure professionali, le quali spesso si trovano a lavorare insieme all’interno di un’agenzia SEO, occupandosi di anche altre branche del Web Marketing.

Un’agenzia SEO, come indica il nome stesso, basa il proprio lavoro sulla SEO. La SEO on-site rappresenta quindi uno degli aspetti fondamentali che il consulente SEO deve affrontare relazionandosi con gli altri specialisti di Web Marketing con cui collabora.

È sicuramente più pratico e immediato avere a disposizione professionisti in altri settori di Marketing online, al fine di ottimizzare tempo e risorse e di lavorare di pari passo su determinati progetti. Consulenti SEO, copywriter e web developer, che collaborano in un’azienda SEO, organizzano le proprie attività integrandole le une con le altre per raggiungere scopi prestabiliti.

Alessia Bianchi

Internet addicted, amante della tecnologia scrive guide e news utili rispondendo a domande come codici sconto, come fare, i perche etc etc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.