Trucchi SEO per il posizionamento su Google: i segreti per una SEO di successo

Quali sono le operazioni e i trucchi SEO da mettere in pratica per riuscire ad ottenere un buon posizionamento su Google

La SEO può davvero trasformare in maniera decisamente preponderante le sorti di un’attività. Se svolta in maniera corretta, infatti, può centuplicare il numero dei nostri clienti, ovviamente se il nostro sito web è realmente di qualità e se il prodotto o il servizio che offriamo lo è altrettanto.

Ma quali sono i segreti e trucchi SEO di successo? Esistono degli elementi che, se presi in considerazione, possono aumentare le nostre possibilità di arrivare in prima pagina?

La risposta è sì. Molti li trovi in questa guida su JFactor, e in questo articolo ti illustrerò ognuno di questi elementi.

I segreti e i trucchi SEO per un buon posizionamento su Google:

Trucco SEO 1: non dimenticarti mai dell’utente in carne ed ossa

Credo che questo primo principio vada stampato a lettere cubitali nella mente di chiunque si appresti a fare un lavoro di SEO. Piacere a Google, infatti, non significa dimenticarsi che il nostro destinatario finale è sempre l’utente in carne ed ossa. Il motore di ricerca, inoltre, è diventato altamente astuto negli ultimi anni e il suo desiderio è proprio quello di far sì che l’utente in carne ed ossa sia soddisfatto. Se piacerai a quest’ultimo, dunque, piacerai anche a Google, che migliorerà così il tuo posizionamento.

Trucco SEO 2: non spazientirti se non ottieni subito risultati

La SEO è una vera e propria arte e come non si costruisce una casa in un giorno, così non si arriva in prima posizione su Google in poche ore. Le operazioni da mettere in pratica, infatti, sono tante e bisogna procedere per tentativi dando la possibilità al tempo di fare il suo corso. Non bisogna scoraggiarsi, inoltre, se i risultati tardano ad arrivare, ma al contrario cerca di aggiustare il tiro e di provare nuove strategie.

Trucco SEO 3: non scegliere parole chiave troppo generiche

La scelta delle parole chiave rappresenta praticamente le fondamenta sulla quale si baserà il tuo lavoro. Una scelta errata delle keywords può portarti a nulla di fatto. Pondera la scelta attentamente, dunque, e ricorda che le parole chiave che dovrai preferire sono quelle con una buona media di ricerche mensili ed una bassa competitività.

Trucco SEO 4: mantieni il sito sempre aggiornato e rendilo fresco e interessante

L’utente del web tende a fidarsi maggiormente dei siti web ben fatti e costantemente aggiornati. Questo significa rispondere alle domande dell’utente ancor prima che questo ce le ponga, acquisendo così di diritto la sua fiducia e aumentando le nostre possibilità di guadagno.

Trucco SEO 5: non trascurare i social

Anche se social network come facebook o instgram non influenzano direttamente il posizionamento su Google, in quella che viene chiamata “l’era dei social” è praticamente da folli non contemplare una campagna di questo tipo. I social, infatti, aiutano il cliente a conoscere il tuo prodotto e possono essere una fonte per lui per acquisire maggiori informazioni. Dedicati, dunque, in parallelo al lavoro di SEO, alla creazione di una pagina facebook, instagram, google plus e twitter e cerca di tenerle sempre aggiornate (esistono programmi che consentono la condivisione con un clic per ognuno di questi siti web).

Se terrai sempre a mente queste importanti informazioni, dunque, le tue probabilità di riuscita saranno decisamente maggiori. Ricorda che dovrai impiegare tempo, pazienza e anche passione durante la messa in pratica di tutte queste operazioni e che solo se seguirai questo mio consiglio avrai reali possibilità di occupare la tanto agognata prima posizione per le parole chiave di tuo interesse. La SEO è una vera e propria arte e, in quanto tale, bisogna armarsi di tanta pazienza e procedere per tentativi. Buon lavoro!

Alessia Bianchi

Internet addicted, amante della tecnologia scrive guide e news utili rispondendo a domande come codici sconto, come fare, i perche etc etc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.