Sistemi scommesse: I metodi più sicuri per vincere una scommessa di calcio

Giocare una scommessa online, specie in uno sport variegato e complicato come il calcio, non è mai semplice. Molte volte, inoltre, specie se si fa il tifo per un determinato team, si rischia di essere troppo influenzati nel corso di una giocata e si va incontro a una sconfitta. C’è un modo per cambiare questa tendenza: con diversi sistemi scommesse che di base potrebbero sembrare impossibili si semplificano, oppure diventa sicura la vincita (pur dovendo rinunciare a un po’ di denaro). Alcuni di questi sistemi sono molto conosciuti, altri si utilizzano di meno: ma tutti sono in grado di far svoltare la vita di un giocatore appassionato.

Strategia del raddoppio

Uno dei sistemi di scommesse online maggiormente conosciuti e utilizzati è quello della strategia del raddoppio, come consiglia anche Topscommesse.com . Il sistema del raddoppio è più semplice a farsi che a dirsi: il giocatore, partendo sostanzialmente dalla considerazione di dover raddoppiare il proprio importo iniziale (cioè scommettere su quote pari a 2.00), incasserà il doppio di quanto ha giocato in caso di vittoria, mentre in caso di sconfitta raddoppierà l’importo della propria giocata per recuperare quanto ha perso.

Per fare un esempio pratico: se un giocatore scommette 10 euro su una quota 2.00 si assicurerà, in caso di vincita, un guadagno netto di 10 euro. In caso di sconfitta, invece, continuerà raddoppiando l’importo della propria giocata: scommetterà 20 euro su un’altra quota di raddoppio. In caso di vincita, il guadagno complessivo – tenendo conto anche della prima sconfitta – netto è di 10 euro. Ovviamente il metodo è da consigliare solo nel caso in cui si conoscano bene gli avvenimenti di cui si vuole effettuare una giocata, per non rischiare troppe sconfitte.

Formula di Kelly

Più complessa è la formula di Kelly, che permette di capire perfettamente quanto scommettere su ogni giocata, in base alla probabilità di vincita di una determinata squadra. La formula prende il nome dal suo creatore, John L. Kelly, che nel 1954 ha formulato un sistema fatto di percentuali e probabilità: quota per (probabilità – 1) / quota – 1.

Poniamo, ad esempio, che si giochi Napoli-Juventus: la possibilità che vinca una delle due squadre è del 50%. Il Napoli è quotato 2.10. In questo modo il calcolo da considerare, se si vuole capire qual è l’importo da spendere per una scommessa, è il seguente: 2.10 per (50% – 1) / 2.10 – 1. Il risultato sarà 4,54%. In base al proprio budget iniziale si effettuerà un ultimo calcolo: considerando di avere 100 euro di budget, la giocata dovrà essere di 4,54 euro.

Vincita matematicamente sicura

C’è anche un metodo per ottenere una vincita matematicamente sicura. Questo metodo, però, tra i sistemi di scommesse è quello più complesso e richiede la registrazione in più bookmakers. Considerando il sistema di percentuali di ogni bookmaker, la percentuale totale di ogni avvenimento calcistico arriverà sempre al 105%. Il 100% è rappresentato dai tre possibili esiti (1, X, 2), mentre il 5% è il guadagno del bookmaker.

L’obiettivo, da parte dello scommettitore, deve essere quello di effettuare tre giocate diverse su tre bookmakers diversi. Per ogni bookmaker, infatti, le quote cambiano seppur lievemente. Considerando la percentuale a cui corrisponde ogni quota (1.50, ad esempio, corrisponde al 66,6% di vincita), basti sommare le tre quote diverse di tre diversi bookmaker. Se il risultato sarà inferiore al 100% allora lo scommettitore sarà sicuro di assicurarsi un guadagno. I guadagni, naturalmente, sono minimi ma sempre sicuri, e chiaramente determinati anche dall’importo iniziale che si vuole scommettere. Per convertire una quota in percentuale esistono tantissimi tool che effettuano il calcolo matematico in automatico.

Alessia Bianchi

Internet addicted, amante della tecnologia scrive guide e news utili rispondendo a domande come codici sconto, come fare, i perche etc etc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.