cover personalizzate iphone

Come scegliere una cover personalizzata per iPhone

Avere un iPhone e tutte le sue funzionalità e fermarsi sul più bello, rinunciando ad avere una cover originale che lo identifichi, sembra essere piuttosto riduttivo. Una cover è un tratto distintivo che può essere di grande originalità, oltre che di grande importanza. Perché, allora, rinunciarci? Essendo muniti di sola fantasia, si potrà avere la migliore cover possibile per il proprio iPhone.

Perché è importante avere una cover

Non bisogna pensare alla cover soltanto come un qualcosa di puramente estetico: la cover è uno strumento importantissimo, tra le componenti più importanti per uno smartphone e senza la quale i rischi sarebbero notevolmente più grandi.

In effetti, se si pensa alla cover viene in mente un semplice strumento che tenta di proteggere il dorso del proprio cellulare: così non è, dal momento che una protezione di questo tipo può assicurare addirittura di limitare il 90% dei danni. Graffi, cadute, urti particolari non saranno assolutamente un problema per chi protegge opportunamente il proprio iPhone.

Le cover, inoltre, possono garantire grande resistenza: a meno che non le si deformi volontariamente, difficilmente queste verranno logorante dal tempo, dal momento che sono studiate proprio per essere durevoli e sempre efficienti nel loro compito.

Quanti tipi di cover esistono

I tipi di cover disponibili sul mercato sono molteplici. Di solito si è abituati a vedere quelle classiche, perché maggiormente acquistate e utilizzate. In realtà, le tipologie di protezione di questo tipo sono molto più di quanto si possa credere. Innanzitutto, esse non servono soltanto a proteggere uno smartphone, ma anche un tablet, un MacBook o tanto altro ancora.

E ancora, al di là della classiche protezioni rigide ci sono quelle morbide, più facilmente maneggevoli e flessibili: quante volte capita di togliere e mettere una cover per cambiarla o per conservarci biglietti, fogliettino o soldi? Con le cover morbide e molto più flessibili non si teme che questo continuo movimento possa danneggiare la cover stessa.

Le cover possono essere lucide o opache, con forme particolari o a libro: si tratta delle classiche cover che proteggono anche lo schermo, richiudendosi proprio come le copertine dei libri. Per queste ultime, di solito, sono presenti anche delle fessure interne che possono contenere documenti, carte o ancora soldi. Tuttavia, la grande comodità di queste protezioni è di solito osteggiata dalla scarsa praticità d’uso, che rende più difficile la maneggevolezza dello smartphone.

Come personalizzare la propria cover per iPhone

Possedere una delle cover personalizzate iPhone non è assolutamente un problema, dal momento che esistono siti e altre realtà che permettono di personalizzare con originalità e fantasia la protezione per il proprio cellulare.

Per personalizzare una cover occorre poco e soprattutto poco tempo: basta selezionare innanzitutto il proprio modello di iPhone tra tutti quelli disponibili sul mercato. Una volta effettuata questa semplice operazione, si sceglie come personalizzare una cover: in questo caso basta la fantasia. Una foto, un’immagine particolare, un paesaggio o una citazione, una didascalia, un logo e tanto altro ancora. Non ci sono limiti per le proprie cover personalizzate, che in pochissimo tempo saranno pronte all’uso!

Alessia Bianchi

Internet addicted, amante della tecnologia scrive guide e news utili rispondendo a domande come codici sconto, come fare, i perche etc etc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.