blog

Quanto si guadagna con un blog?

Un blog è un sito web personale dedicato alla scrittura e pubblicazione di testi d’informazione, personali o tematici. Il blog, inizialmente nato come una specie di “diario personale” online, oggi è uno strumento di comunicazione ma soprattutto è un mezzo che si può utilizzare per riuscire a guadagnare online.

La domanda che ci si pone più spesso quando si sceglie di aprire un blog è: quanto ci si guadagna? Rispondere con delle cifre specifiche a quanto si guadagna con un blog è impossibile. Infatti, il guadagno è determinato da una serie di fattori e dall’applicazione di specifiche strategie che possono portare il proprio blog a guadagnare cifre differenti.

Ci sono blog che nel tempo sono diventati un punto di riferimento in determinati settori e che oggi riescono a guadagnare cifre anche a sei zeri. Un esempio possono essere Giallo Zafferano oppure il sito di Salvatore Aranzulla, o quello di Chiara Ferragni “The Blonde Salad”.

Ma al contempo ci sono anche blogger che non riescono a monetizzare al meglio il loro progetto, con guadagni che praticamente rasentano lo zero. Quindi la domanda più corretta da farsi sarebbe: Come guadagnare con un blog e non quanto.

Come si guadagna con un blog: studio e impegno alla base di tutto

Come per ogni progetto imprenditoriale anche creare un blog richiede studio, impegno e competenze. Non basta acquistare un hosting, un tema carino e iniziare a scrivere. Questo poteva essere sufficiente vent’anni fa, ma adesso il mondo del blogging si è evoluto tantissimo diventando una professione editoriale digitale al 100%.

Per aprire un blog e guadagnare dunque, bisogna partire da un business plan e da un’idea differenziante che ti porti a distinguerti dalla concorrenza. Oggi il settore è molto saturo e la concorrenza molto alta, ecco perché trovare un’idea differenziante è necessario se si vuole emergere e guadagnare.

Dopo aver sviluppato la propria idea e il relativo progetto è necessario avere o comunque ottenere le giuste competenze. La prima competenza è conoscere il tema trattato (viaggi, cucina, economia, finanza, crescita personale ecc…) e comprendere i bisogni del target di riferimento. Il tutto dev’essere coadiuvato da una conoscenza ottimale dell’italiano scritto (o comunque della lingua prescelta per aprire il blog).

Oltre alle competenze semantiche e linguistiche è necessario, per posizionarsi sui motori di ricerca, avere anche conoscenze in altri ambiti o chiedere la consulenza di esperti in materia. Nello specifico un blog per essere posizionato richiede che ci si conosca o ci si affidi a un consulente SEO.

Il consulente SEO si occupa della strutturazione di una strategia per il posizionamento del sito sui motori di ricerca e ti aiuta anche nel rintracciare i topic, le query e le parole chiave più ricercate dagli utenti in base al tuo target di riferimento, in modo tale da convogliare un maggior numero di visite sul blog.

Conoscere o affidarsi a un consulente SEO, scrivere o far produrre ai propri web editor testi accattivanti sono due elementi essenziali. A queste competenze però ne vanno aggiunte altre come: capacità di creare una buona brand positioning, uso dei social network, conoscenza dei principali strumenti d’analisi, capacità di individuare e sfruttare le principali risorse di monetizzazione per un blog.

Guadagnare con un blog: i principali metodi di monetizzazione

Una volta che il proprio progetto editoriale sarà online e si avranno i primi utenti a visitare il sito è necessario sfruttare tutti i metodi di monetizzazione a propria disposizione per riuscire a guadagnare con un blog.

Tra i più consigliati ci sono:

  • Banner di Google Adsense: inserendo la pubblicità di Google si guadagna per ogni clic che l’utente fa sull’annuncio pubblicitario. I guadagni possono andare da 0,001 cent. a clic in su in base a diversi fattori.
  • Guest Post: è possibile ospitare articoli di altri blogger o con link direzionati ad altri siti web o e-commerce, facendosi pagare per la redazione del testo e per la pubblicazione online.
  • Vendita di prodotti: un blogger può scegliere di vendere info-prodotti, corsi, prodotti fisici, ecc…scegliendo questi in base al tipo di sito e all’argomento trattato.
  • Affiliation marketing: infine, tra i vari metodi di monetizzazione, il marketing in affiliazione è uno strumento che se ben utilizzato permette di guadagnare inserendo link o banner che portino l’utente all’acquisto di un prodotto. In base ai prodotti che vengono acquistati dagli utenti si ottiene in cambio una percentuale sulla vendita.

Questi sono solo alcuni dei metodi più utilizzati per riuscire a guadagnare con un blog, monetizzando il proprio progetto online.

Alessia Bianchi

Internet addicted, amante della tecnologia scrive guide e news utili rispondendo a domande come codici sconto, come fare, i perche etc etc.