agenzia comunicazione

Agenzia di comunicazione o fai da te? Ecco i pro e i contro

Se hai intenzione di migliorare l’immagine e la presenza della tua attività online ti sarai già reso conto che questo genere di attività hanno un costo e richiedono quanto meno una conoscenza di base. Magari hai già cercato online una buona agenzia di comunicazione a Catania

Ma tra tutti i risultati che hai trovato non riesci a deciderti su chi chiamare e a chi affidare il lavoro. Sicuramente nutri molti dubbi e se stai leggendo questo artic

olo significa che hai anche pensato all’eventualità di gestire tutto da solo, risparmiando un po’ di denaro, vero? È per questo che oggi vedremo quali sono i pro e i contro di gestire tutto da soli o affidarsi ad un’agenzia per aiutarti finalmente a prendere una decisione.

 

Come gestire la comunicazione aziendale da soli?

Per gestire la comunicazione della tua attività da solo ti servono formazione, budget da destinare agli advertising e tempo. Quindi dovrai riuscire a trovare del tempo da destinare allo studio, quantomeno di base, delle varie piattaforme digitali come siti web, social network e motori di ricerca. Ovviamente non potrai imparare tutto in un giorno ma non è un’impresa impossibile: ci vuole per lo meno un po’ di buona volontà. Tempo e formazione vanno di pari passo perché dovrai organizzare le tue giornate destinando risorse alla tua attività e al tuo lavoro trovando il tempo per studiare e promuoverla al meglio. Ovviamente ti servirà anche un budget proporzionale ai tuoi obiettivi da investire in sponsorizzazioni, software e strumenti vari senza i quali sarà praticamente impossibile raggiungere risultati. Che vantaggi ci sono? Il risparmio economico è indubbio, così come lo sarà la soddisfazione di veder arrivare i primi risultati.

Il vantaggio di delegare all’agenzia

Nel caso in cui non avessi tempo da destinare a queste attività, invece, potrai affidare tutto ad un’agenzia che ti chiederà come lavori, qual è il tuo volume d’affari e quali obiettivi ti aspetti di raggiungere. In base alle tue richieste l’agenzia provvederà a stilare un preventivo di spesa per una gestione di almeno tre mesi durante i quali monitorerà i risultati e ottimizzerà le campagne in corso. Potrebbero essere necessari tecnici specializzati in fotografia, grafica SEO o video a seconda delle esigenze e, quindi, sarà il manager a proporti il piano di azione più indicato per la tua attività. Qual è il vantaggio? Sicuramente avrai tempo da destinare all’attività vera e propria e potrai lavorare al fianco dell’agenzia per ottimizzare ciò che può essere perfezionato offline.

Costi, investimenti e risparmi

Quanto costa un’agenzia? Quanti soldi devo spendere in advertising? Non c’è mai una risposta fissa ed è anche sbagliato parlare di costi perché, in realtà, dovremmo chiamarli investimenti. La spesa in comunicazione e pubblicità è il mezzo con cui ottenere più clienti e, quindi, moltiplicare i fatturati. Se questo non avviene c’è qualcosa che non va. Certo è che l’agenzia non può far miracoli se l’attività è disastrata ma se hai trovato dei veri professionisti saranno loro a metterti in guardia dalle criticità offline riscontrate su cui dovresti lavorare prima di passare alla promozione.

Alessia Bianchi

Internet addicted, amante della tecnologia scrive guide e news utili rispondendo a domande come codici sconto, come fare, i perche etc etc.